Per l’edizione digitale del suo saggio Wikicrazia, Alberto Cottica ha pensato a una nuova versione Reloaded. Non si è limitato a ripresentare la stessa scirttura del precedente volume cartaceo ma ha aperto il suo volume a contributi che fossero in linea con la sua ricerca di una nuova politica partecipativa.

Questa occasione ha incrociato i primi passi del Laboratorio e pertanto uno dei capitoli relativi alle storie di partecipazione partendo dalla rete è appunta questo nostro laboratorio del Museo Diffuso che proprio dalla rete parte per essere discusso, ampliato, adottato.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: